Massimiliano Gardosi illustra le diverse tipologie di macine presenti sul mercato e le differenti caratteristiche tecniche e fisiche di ciascuna.

Le macine piane sono adatte per piccoli consumi, sono più economiche e facili da sostituire. Le macine coniche costano di più, ma durano più a lungo e sono progettate per macinare molti chili di caffè. Infine le macine ibride utilizzano un mix delle prime due tipologie ma sono ancora poco diffuse nel mercato.